Yacht Club Marina dei Cesari

Lo Yacht Club Marina dei Cesari occupa gli splendidi locali affacciati sul porto al primo piano della Yacht House ed è il punto di riferimento per le attività sportive del porto turistico.

Lo Yacht Club è anche uno spazio di ritrovo per i soci del Club e i loro ospiti per i quali mette a disposizione un’area conviviale arricchita da una biblioteca con più di mille volumi, italiani e in lingua inglese tra romanzi, diari e biografie marine, libri fotografici e di saggistica.

Lo Yacht Club Marina dei Cesari è l’ambiente ideale per incontri e presentazioni ed è promotore durante l’anno di iniziative sportive, sociali e culturali aperte ai clienti e a tutta la città.

Sul tetto si trova un magnifico solarium con vasca Jacuzzi, lettini e ombrelloni.

Bar e ristorante

Comodo da raggiungere e dotato di un grande parcheggio gratuito, il bar a Marina dei Cesari è un ampio locale con giardino aperto tutto l’anno e suddiviso in diversi spazi multifunzionali. Per esempio la veranda interna, riscaldata d’inverno, dove si può pranzare, gustare una gustosa apericena, e dove si organizzano regolarmente incontri musicali o conferenze. All’esterno il bar dispone di una bella piattaforma di legno circondata dalle piante che d’estate si anima di tavolini ombreggiati dagli ombrelloni, comodi divani e musica di sottofondo.

Il bar si affaccia sulle barche e su un bellissimo giardino dove i più piccoli possono scorrazzare felici in mezzo al verde. Il ristorante al primo piano, luminoso e panoramico, con un bellissimo terrazzo dove d’estate si cena all’aperto affacciati sul porto e le dolci colline che lo circondano. Sul tetto c’è una magnifica terrazza, aperta solo d’estate, arredata con divani e tavolini, dove si può cenare sotto le stelle o sorseggiare l’aperitivo di fronte a un panorama ineguagliabile che spazia a 360° dal promontorio del Monte Conero (Ancona) a quello del San Bartolo (Pesaro).

Location per eventi

La tensostruttura Pala J di Marina dei Cesari è un grande ambiente dove organizzare pranzi, feste di matrimonio ed eventi. Si tratta di uno spazio di 400 mq pavimentato con un caldo parquet di legno e circondato da un portico dalla caratteristica forma a U che conclude ogni lato in due belle aiuole ricche di verde e di fiori.

Lo spazio viene arredato in uno scenario da favola con tavoli rotondi da 8 o da 10 posti, la struttura ospita anche un grande palco per una piccola orchestra, piante e fiori come quinte. La struttura può essere affittata vuota, se il cliente desidera occuparsi personalmente dell’arredamento e del catering, oppure arredato e con il servizio del ristorante del Marina.

Scarica il pdf

Passeggiata del Lisippo

La Passeggiata del Lisippo si sviluppa per quasi un chilometro sopra la diga foranea che cinge su due lati il porto turistico di Fano ed è una delle più lunghe e panoramiche del mare Adriatico. È accessibile a pedoni e biciclette e dispone di due ingressi separati percorribili anche da portatori di handicap e carrozzine.

Alla fine del percorso, sul molo di levante e di fronte a un panorama incantevole, svetta la bella statua del Lisippo che ha dato il nome alla passeggiata e che è diventato meta immancabile di pellegrinaggio per le sue presunte proprietà porta fortuna!  Si tratta di una copia della statua di un atleta che s’incorona, attribuita a Lisippo (fine IV – inizio III a.C), rinvenuta in modo fortuito dal peschereccio fanese “Ferruccio Ferri” il 14 agosto 1964, in un luogo non ancora completamente accertato.

Il bronzo, di cui s’ignora l’originaria collocazione, doveva far parte del prezioso carico di una nave affondata in Adriatico, probabilmente proveniente dalla Grecia o forse da Bisanzio e diretta verso le nostre coste. Sbarcata a Fano, la statua venne acquistata da un antiquario di Gubbio e fu oggetto di una serie di vicende legate al mercato clandestino di antichità conclusesi con l’acquisto, nel 1977, da parte del Paul Getty Museum di Malibu in California. La copia è opera dell’artista Paolo Furlani ed è stata donata dal Lions Club alla città di Fano a decoro del Porto Turistico Marina dei Cesari. Collocata alla fine della passeggiata e affacciata sul mare, la statua rappresenta un monito a difendere i tesori sommersi dell’Adriatico.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle news di Marina dei Cesari?